Penna e Taccuino è il format di cucina che vede protagoniste le Lady Chef Anita e Valentina per lezioni di cucina mirate a dare risposte ed idee in questo periodo di emergenza e difficoltà.

La cream tart è un’idea golosa e generalmente di forma rotonda, utilizzata spesso per festeggiare eventi particolari. Valentina si è occupata della preparazione della frolla e Anita della decorazione in questa undicesima puntata di Penna e Taccuino!

LA CREAM TART

Quantità per 1 torta da 22 cm

INGREDIENTI per la base di frolla morbida

  • 400 gr di farina ’00 + 1 cucchiaio per la spianatoia
  • 100 gr di farina di mandorle (potete sostituire con altra ’00)
  • 245 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo medio intero (gr 50/60)
  • 3 tuorli d’uovo (gr 65 circa)
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di lievito per dolci (facoltativo)
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

INGREDIENTI per la crema al mascarpone

  • 250 gr di mascarpone freddo di frigo
  • 200 gr di panna liquida fresca
  • 90 gr di zucchero a velo

PER DECORARE

  • Frutta
  • Biscotti
  • Macarons
  • Cioccolatini
  • Fiori di ostia o Pdz

PROCEDIMENTO

Per produrre la Cream Tart, prima di tutto preparate l’impasto di frolla classica.
Montate il burro morbido con zucchero, buccia di limone e vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete a poco alla volta le uova e montate a velocità alta, fino ad ottenere un impasto morbido, voluminoso e chiaro. Infine aggiungete le farine con il lievito e il pizzico di sale. Girate con una spatola e compattate con le mani l’impasto che risulterà morbido, impastate velocemente e se necessario utilizzando un altro pochino di farina fino a formare una palla. Avvolgete in una pellicola e fate riposare in frigo per 2 ore.

Trascorso il tempo indicato spolverate il piano di lavoro di farina. Stampate la sagoma a forma di cuore e ritagliatela da un classico foglio A4 oppure realizzate la forma che più vi piace, disegnandola sul foglio a4.

Come dare la forma alla Cream Tart.
Dividete la frolla a metà. Stendete prima una parte ad uno spessore di 4 mm con mattarello infarinato. Sovrapponete la sagoma intagliata sulla frolla, assicurandovi che sia dura e fredda. Se è molle o calda, stendete l’impasto allo spessore indicato e ponete in frigo su un tagliere a raffreddare! Per una forma perfetta è importante che le sfoglie di frolla siano dure! Con un coltello a punta affilata ritagliate la forma della vostra base. Fate la stessa cosa con il secondo pezzo di pasta frolla.

Molto delicatamente spostate le due sagome su una teglia rovesciata al contrario su cui avete appoggiato una carta da forno e bucherellate con la forchetta. Riponete in frigo per 1 h.

Cuocete le sagome in forno caldo a 180° per circa 25 minuti nella parte medio bassa del forno!
Non devono colorirsi troppo e poi fate raffreddare perfettamente.

Quando le basi sono ben fredde potete procedere a farcire e decorare.
Vi consiglio di preparare la crema al mascarpone al momento che siete pronti con le decorazioni!

Montate la panna fredda di frigo con lo zucchero a velo. Montate il mascarpone per ammorbidirlo. Unite con una spatola la panna montata al mascarpone facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Servitevi di una sac à poche con beccuccio largo e tondo inserite la crema e farcite una prima base con tanti pois di crema. Aggiungete sul cuore appena decorato, il secondo strato di frolla perfettamente combaciante.

Farcite alla stessa maniera con pois di crema al mascarpone e completate la vostra Crem tart aggiungendo le fragole tagliate a metà, lamponi, meringhe, macarons.

E buon appetito!

Per domande, problemi e curiosità, partecipate alle dirette streaming di Penna e Taccuino ogni lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 15.30 sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di DB Radio.

Mostrateci il vostro lievito! Pubblicate su Instagram la foto usando l’hashtag #pennaetaccuino con il tag @dbradiocz