Nel segno della continuità. Saverio Mirarchi guiderà il Comitato Regionale Calabria della Lega Nazionale Dilettanti anche per il prossimo quadriennio olimpico. Per Mirarchi si tratta del quarto mandato consecutivo.

All’assemblea elettiva svolta nella stessa sede del Comitato, a Catanzaro, sono intervenuti il Presidente della LND Cosimo Sibilia, il Presidente del Coni Calabria Maurizio Condipodero, la componente del Consiglio Federale FIGC Maria Rita Acciardi, il Presidente AIA CRA Calabria Franco Longo ed  il Presidente AIAC Calabria Raffaele Pilato.

Non senza porre l’accento sulla complessità del momento che il mondo intero sta vivendo a causa dell’emergenza Covid, Saverio Mirarchi accoglie con gioia la propria rielezione: “Si è trattato di un quadriennio che ha regalato molte soddisfazioni alla nostra terra, specie per i passi in avanti del centro federale, che sta completando le sue opere, oltre alle iniziative di natura sociale che ci vedono impegnati. L’auspicio è che si possano ottenere altrettante soddisfazioni insieme a tutte le nostre associate, vero punto fermo del nostro percorso. Sono grato per la fiducia che mi è stata rinnovata, convinto che tutti insieme riusciremo a percorrere un quadriennio che possa dare soddisfazioni alla Calabria calcistica”.

A fare eco al presidente rieletto, le parole di Cosimo Sibilia, Presidente LND: “Le società calabresi hanno individuato in Saverio Mirarchi il presidente premiando il lavoro di qualità, da parte suo e dello staff. La Calabria resta una regione cardine del nostro movimento calcistico dilettantistico e i risultati sono sotto gli occhi di tutti – dice Sibilia –. Auspichiamo di confermarci e possibilmente migliorarci, perché tutti noi dobbiamo puntare sempre a raggiungere nuovi obiettivi. Le condizioni in Calabria ci sono tutte con un capitano come Mirarchi e con la sua squadra, puntando a risultati lusinghieri così come nell’ultimo quadriennio”.