Le acque antistante il lungomare Jonio (piazzetta Bandiera Blu) a Sellia Marina, sono state scenario del “I Trofeo Sergio Mirante”, gara di nuoto di mezzo fondo sprint.

La manifestazione organizzata dall’Associazione “Sergio Mirante” e del Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto ha avuto l’intento di ricordare Sergio. Il nuoto era il suo sport per eccellenza e la sua passione la trasmetteva anche ai più piccoli allenando i ragazzi dell’A.S.D. Calabria Swim Race.

Nel rispetto delle regole anti-Covid19 hanno partecipato 180 atleti tesserati FIN provenienti da varie regioni e suddivisi nelle categorie Esordienti A, Ragazzi, Juniores, Cadetti, Seniores e Master Categorie compreso U25. A seguire hanno nuotato anche amatoriali.

DB Radio, presente all’evento, ha intervista in esclusiva il sindaco di Sellia Marina Francesco Mauro. “Una giornata molto importante perché si ricorda la memoria di un nostro grande atleta, Sergio Mirante. Oggi tutti gli amici e la Federazione Italia Nuoto ha voluto che Sellia Marina sia protagonista di questa gara. Sergio è stato artefice del riconoscimento della Bandiera Blu a Sellia Marina”.

Ha partecipato alla gara anche il Presidente del Comitato Calabro della Fin Calabria, Alfredo Porcaro. Per DB Radio ha dichiarato: “Una manifestazione organizzata perfettamente dall’Associazione Sergio Mirante. Sergio ha lasciato in noi qualcosa che durerà nel tempo. Credo che rimarrà per sempre nei nostri cuori e mi auguro che questo memorial durerà negli anni”.

In onore di Sergio ha nuotato anche il padre, nonché presidente dell’Associazione, Patrizio Mirante. “È stata una bella gara. Devo ringraziare tutti i partecipanti – ha affermato Patrizio – che hanno contribuito a questa meravigliosa manifestazione. È stata una giornata particolarmente sentita perché il nuoto era lo sport di Sergio”.